Menu

TAG Heuer Aquaracer 300m Quartz Replica Orologi Italia

Mentre i titoli a SIHH 2017 sono più o meno dominati da incredibili complicazioni e da tagliandi altrettanto incredibili, è bello – quasi rinfrescante – scoprire che alcune marche come TAG Heuer non abbandonano totalmente l’accessibilità e sono ancora impegnate a produrre una qualità “gateway droga “in orologi replica italia. E mentre questo farmaco può differire per quasi tutti i tipi di collezionisti di orologi là fuori, è sicuro dire che ci sono ancora molti di loro la cui prima “bella vigilanza svizzera” è alimentata dall’accessibilità e semplicità di un movimento di quarzo. Per quest’ultimo gruppo di appassionati di orologi (o di chiunque sia alla ricerca di un attraente e ben fatto “orologio da prua”), TAG Heuer continua a sostenere la sua linea popolare e economica di quarzo introducendo alcuni trattamenti esclusivi di colore e un 43mm caso alla sua linea Aquaracer perenne.

Vale la pena notare che se andiamo tutto il ritorno alle umili origini dell’orologio di immersione di TAG Heuer replica, ricordiamo che il suo debutto nel 1982 non è stato alimentato da un movimento automatico, ma da un quarzo. E da allora, TAG offre costantemente opzioni di quarzo all’interno della collezione, anche se altre marche di lusso come Omega smorzano gradualmente molte delle loro selezioni di quarzo. L’impegno di TAG è stato ammirevole, ma serve anche come un punto di prova che non solo c’è ancora domanda, c’è abbastanza domanda per garantire la crescita della collezione di replica TAG Heuer Aquaracer 300m Quartz dalla sua offerta da 41 millimetri a un trio di 43 millimetri offerte che più imitano il linguaggio di design trovato sulle selezioni premium della linea (in passato, il quarzo e le varianti automatiche sono state date esecuzioni di progettazione drammaticamente diverse).

Parlando di premi, il falsi TAG Heuer Caliber 5 Aquaracer 300 inizia a circa 2.400 dollari. Quindi per portare il prezzo ben al di sotto del valore di $ 2k, TAG Heuer doveva fare di più che semplicemente sostituire il movimento – per questa iterazione, la lunetta è ora anodizzata in alluminio (invece di ceramica) in nero o allegra tonalità di rosso o blu. Anche i ciclopi di ingrandimento sono omessi dal cristallo e il quadrante perde la sua mano secondaria luminosa e le “persiane” strutturate a favore di un effetto pulito. Il risultato finale è indubbiamente molto più pulito e più semplice, ma ancora fedele al DNA della collezione Aquaracer attraverso la conservazione del portatile in grassetto e degli indici applicati, il backback con l’incisione del casco subacqueo e i sei prigionieri griffati sulla lunetta – tutti sono diventati segni semilavorati della collezione.

Ora, anche se ovviamente non abbiamo ancora aperto uno di questi Aquaracers, avremmo scommesso che TAG sta attaccando con il movimento Ronda 6003 che utilizza negli ultimi anni in questa collezione. La 6003 è molto lontana da un Grand Seiko 9F, ma è ancora un movimento riparabile e dorato con quattro gioielli che dovrebbero fornire al suo proprietario una durata di usura affidabile e senza problemi, con circa 40 mesi tra i cambiamenti della batteria .

As with many brand-new releases, pricing has yet to be officially confirmed, though we’d wager the price for the 43mm TAG Heuer Aquaracer 300m Quartz replica should be somewhere in the neighborhood of its 41mm companion currently available, which starts at $1,600. It’ll be available in three variants: red (ref. WAY101B.BA0746), blue (WAY101C.BA0746), and black (WAY101A.BA0746).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *