Menu

Grandi Imitazioni Orologi TAG Heuer Autavia

L’Autavia è tornato in gara. Il nome di questo cronografo creato personalmente da Jack Heuer nel 1962 è un mix contratto di AUTomobile e AVIAtion. È temporaneamente caduto dal radar dell’industria dell’orologeria negli anni ’80, dopo essere stato un favorito con prestigiosi piloti di F1 come Clay Regazzoni, Gilles Villeneuve, Jo Siffert e Jochen Rindt. Rivoluzionaria all’epoca, l’Autavia conquistò presto un pubblico trasponendo la funzionalità di un cruscotto al polso del pilota, in particolare grazie alla sua lunetta girevole. Era un must-have che comunque è sprofondato nell’oblio. Fino al 2016, solo una comunità di collezionisti esperti celebrava ancora la memoria di questo replica cronografo. Tutto è cambiato dal suo tanto atteso ritorno nel 2016.

Esattamente un anno fa, su un sito web dedicato, TAG Heuer ha selezionato 16 versioni dell’Autavia vintage e ha invitato i cybernauti a votare per quale modello sarebbe servito da ispirazione per una prossima riedizione. Appassionati collezionisti e intenditori sono stati coinvolti – con non meno di 50.000 voti espressi! – e il vincitore prescelto fu il modello lanciato nel 1963 e conosciuto come “Rindt”, in riferimento al campione austriaco Jochen Rindt che lo indossava. .

Una lunetta stretta ma funzionale, indici applicati punteggiati da punti luminescenti per garantire la leggibilità, lancette stilizzate “a fiammifero” alimentate dal leggendario movimento Valjoux 72 a carica manuale… Mentre l’Autavia “Rindt” traboccava di tutte le risorse richiesto per essere saldamente in gara durante gli anni ’60 e ’70, modernizzare il suo design senza sacrificare la sua eredità era ancora una grande sfida per imitazioni TAG Heuer. La nuova replica Autavia 2017 mostra che la scommessa si è rivelata brillantemente riuscita.

Imitazioni TAG Heuer Autavia

La prima grande modifica riguarda le dimensioni della cassa in acciaio, allargata da 39 mm a 42 mm di diametro. La seconda modifica essenziale riguarda la scelta del cronografo a carica automatica di Manifattura Heuer Calibre 02 per sostituire il movimento a carica manuale originale. Con i suoi tre contatori, il datario ultra leggibile, una lunetta in alluminio bidirezionale nera a cricchetto e un cinturino in pelle di vitello invecchiato marrone castagna, il nuovo orologio replica Autavia, la cui resistenza all’acqua è stata aumentata a 100 metri, combina il meglio di due epoche. Piuttosto che scegliere tra un look vintage e prestazioni contemporanee, Autavia preferisce adottare entrambi ed è chiaramente pronta a rimettersi in viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *