Menu

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date Orologi Replica

Audemars Piguet non si è mai adagiata sugli allori. La Manifattura ha sempre posto in primo piano l’innovazione e le prestazioni, mentre le prodezze tecniche e i design d’avanguardia che caratterizzano la sua storia sono alimentati da una continua ricerca della precisione. Sebbene Audemars Piguet padroneggi l’ampia gamma di complicazioni orologiere in tutte le loro sfumature, la Manifattura continua a guardare al futuro. L’intera storia è già stata scritta? No, se si considera l’ultimo capitolo presentato dalla Manifattura di Le Brassus. Il nuovo modello che entra a far parte della collezione Royal Oak Concept combina un design contemporaneo con un calibro dotato di una serie di funzioni che rappresentano una novità assoluta per Audemars Piguet replica. Il cronografo funziona in modalità flyback e rattrappante, mentre il quadrante presenta anche un’indicazione GMT di 24 ore accanto a ore, minuti, piccoli secondi e grande data.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date Replica

Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date © Audemars Piguet Replica

Una Piattaforma Sperimentale

Non sorprende che Audemars Piguet abbia scelto il Royal Oak Concept per ospitare questo nuovo calibro: da 20 anni, questa collezione si è affermata come una piattaforma sperimentale, uno “spazio” per la creatività dove l’ipertecnicità è all’ordine del giorno e il design radicale è di rigore. Il primo modello lanciato con questo nome nel 2002, in occasione del 30° anniversario del Royal Oak, ha dato il tono giusto: innovativo, high-tech, sperimentale. Un filo conduttore che la Manifattura di Le Brassus ha mantenuto ben saldo da allora, realizzando un progresso tecnico dopo l’altro intorno alle complicazioni orologiere tradizionali, sempre con un approccio radicalmente audace che le reinventa e addirittura le rivoluziona, proiettandole così nel futuro dell’Alta Orologeria.

Tourbillon volante, GMT, Supersonnerie, cronografo… Vestita di carbonio forgiato, drappeggiata con pietre scintillanti o scolpita in materiali futuristici, ogni nuova variante del Royal Oak Concept stabilisce una pietra miliare per Audemars Piguet replica nella sua ricerca di prestazioni. Si ricorda in particolare il Royal Oak Concept Laptimer lanciato nel 2015 insieme a Michael Schumacher: il suo meccanismo brevettato ospitava un cronografo che azionava due lancette del cronografo flyback consentendo diverse operazioni di cronometraggio successive e alternate. Una vera prodezza

Il capitolo successivo viene ora scritto con la replica del Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date. Da ogni angolazione e in ogni dettaglio, questo segnatempo spinge le frontiere dell’innovazione.

Caso ad alta Tecnologia

La cassa è caratterizzata da un’estetica ultramoderna, con una cassa in titanio di 43 mm di diametro sormontata dalla famosa lunetta ottagonale e dotata, per la prima volta in questa collezione, di un cinturino in caucciù intercambiabile. Si tratta di un nuovo formato che conserva tuttavia le linee eleganti dei suoi predecessori, un’ergonomia perfetta e una sensazione di eccezionale leggerezza al polso, resa visivamente possibile da un sottile gioco di ombre, luci e contrasti.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date Replica

Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date © Replica Orologi Audemars Piguet

Nessun dettaglio è stato lasciato al caso nel mettere in risalto ogni sfaccettatura della cassa con superfici sabbiate, satinate e smussate. Per accentuare i contrasti, la protezione della corona e i pulsanti del cronografo sono scolpiti in ceramica nera. Questa silhouette high-tech dall’aspetto sportivo e multidimensionale è tanto più impressionante in quanto ospita un calibro d’avanguardia di cui si può tentare di scoprire i segreti dal davanti, grazie alla placca del quadrante traforata e rifinita con PVD nero sabbiato e smussi rodiati lucidi. Questa estetica bicolore è arricchita da accenti rossi e gialli. Lo spettacolo visibile attraverso il fondello in zaffiro è altrettanto sofisticato e rivela finiture tradizionali dell’Alta Orologeria come la satinatura circolare, gli smussi lucidi e le venature circolari.

Calibro all’avanguardia

La natura tecnica del Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date replica non si limita ovviamente alla cassa. “Si tratta di una complicazione classica che abbiamo completamente reinventato per accompagnare un orologio sportivo replica dallo spirito molto moderno che garantisce un livello di affidabilità estremamente elevato su base giornaliera”, ha dichiarato Lucas Raggi, Direttore Ricerca e Sviluppo Audemars Piguet. “È stato creato grazie alla collaborazione attiva dei nostri diversi team, specializzati nella produzione di movimenti altamente complicati”.

All’incrocio tra l’orologeria tradizionale e le innovazioni contemporanee che entusiasmeranno gli appassionati di Alta Orologeria di domani, Audemars Piguet presenta un nuovissimo movimento interno a carica automatica: Calibro 4407, che combina un cronografo flyback con funzioni di rattrappante, 24 ore GMT e grande data. Si tratta di una prodezza tecnica che segue le orme del Calibro 4401 presentato nel 2019 nell’ambito della collezione Code 11.59 by Audemars Piguet replica. Il nuovo meccanismo consente di misurare gli intervalli di tempo intermedi (sdoppiati), grazie all’aggiunta di una lancetta che può essere fermata indipendentemente dalla lancetta del cronografo quando il pulsante viene attivato. Un’ulteriore pressione di quest’ultimo permette a questa lancetta aggiuntiva di raggiungere la lancetta di marcia e le due continuano il loro percorso perfettamente sincronizzato intorno al quadrante.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date Replica

Per ridurre lo spessore del movimento, il meccanismo rattrapante è stato integrato nello spessore del meccanismo a sfere del rotore semiperiferico. Visibile attraverso il fondello in zaffiro, ricorda gli orologi replica da tasca e gli orologi da polso falsi a carica manuale in cui è comunemente presente. Una bella strizzata d’occhio al passato per questo cronografo con ruota a colonne a frizione verticale e un meccanismo di azzeramento brevettato che assicura il ritorno delle lancette del cronografo e dei rattrappanti alla loro posizione originale senza alcuna perdita di precisione.

Per raggiungere questo livello di complessità meccanica, gli orologiai di Audemars Piguet non sono partiti da zero, ma si sono basati su un ricco patrimonio e su una comprovata esperienza nel campo dei cronografi, come testimoniano gli archivi che continuano a ispirare le innovazioni del marchio. “Attualmente abbiamo 18 calibri in fase di sviluppo all’interno delle nostre collezioni”, ha dichiarato il CEO François-Henry Bennahmias. Il lancio del nostro nuovo Royal Oak Concept Split Seconds Chronograph GMT Large Date replica fa parte dello sforzo che stiamo facendo per costruire il futuro di AP”. Quindi non tutto è stato ancora scritto e il domani inizia adesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.